DICONO DI ME

Emese ha seguito per un anno mio figlio di sei anni con l’attività artistica. L’ho portato da lei perché S. si isolava, non parlava e non giocava con gli altri bambini; inoltre faceva sempre il solito gioco di costruire una torre con i lego. Dopo qualche seduta Emese ha rilevato i primi segnali di un autismo emergente e così con molta dolcezza hanno iniziato a disegnare e a dipingere insieme. Con il tempo S si è aperto ad Emese e ha detto di sentirsi solo come Winnie the Pooh. Grazie al loro percorso insieme S ha imparato ad aprirsi e a parlare, a tornare a  giocare con gli altri e a sorridere. Ha sofferto molto a causa della mia separazione da suo padre. A mia volta ho fatto delle sedute con Emese e ho compreso quanto mio figlio stesse assorbendo la mia sofferenza. Abbiamo imparato a sentirci e a comprenderci l’un l’altro e ora siamo molto più sereni.

-K.-

Avevo da tempo una fortissima ansia e non riuscivo a dormire di notte. Mi sembrava di non riuscire a fare tutto ciò che “avrei dovuto” fare durante la giornata; ero sempre sotto pressione. Ho conosciuto le attività di Emese e dopo un primo colloquio ho iniziato delle sedute che mi hanno portato un grande sollievo e ho capito l’origine della mia sensazione di non fare mai abbastanza. Con il coaching e gli esercizi a casa ho iniziato a reimpostare il mio sistema di credenze. In seguito mi sono incuriosita al percorso sui Mandala che Emese mi ha consigliato per liberare la mente e per connettermi con la mia voce interiore. Ho iniziato a produrre dei Mandala con lei e poi a creare i miei Mandala personali. Ancora oggi continuo a crearne di nuovi ed è diventato un hobby molto benefico per me e fonte di continue scoperte su me stessa.

-R.-

Sono sempre stato un uomo molto impulsivo e diretto. Avviavo delle relazioni bellissime con le donne ma poi le relazioni finivano e io venivo regolarmente lasciato; chiaramente era sempre colpa delle donne.  A quarant’anni ho iniziato a chiedermi cosa non andava in me. Dopo aver svolto, su invito di un amico, il ciclo di meditazioni sui chakras condotti da Emese e avendo capito l’energia dei vari chakras, ho deciso di approfondire la questione con sedute individuali.  Così attraverso la meditazione sul primo chakra e il terzo che erano bloccati ho fatto un percorso di allineamento dei chakra e con l’arteterapia ho svolto un percorso con l’acquarello che mi ha portato alla calma e alla riflessione, componenti del tutto latenti in me. Ho compreso quanto abbia agito sulla mia vita il modello educativo rigido e vecchio stampo di mio padre. Grazie a Respirarte mi sono riavvicinato alle mie facoltà più sensibili e amorevoli che ora anche la mia attuale compagna apprezza e ricambia.

Ogni percorso di Respirarte è un percorso individualizzato con l’aiuto delle varie tecniche che si concordano insieme.  Io ne ho tratto moltissimo beneficio e aspetto che Emese organizzi nuovi workshop.

-S.-